MEGANOVA©

MEGANOVA©

 

 

MEGANOVA© CONCEPTUALART

Due Artisti che si incontrano nel Periodo della Pandemia e concepiscono Quadri di Futuri possibili per un Mondo Migliore attraverso la Fotografia Digitale.

http://www.annabastoni.it/meganova/


“In our Culture we need a wider view of what happens around and makes us belong to a species.”

We use this metaphor of an Alien visiting the Planet Earth to mention how far are we now from the deep contact with our mother earth biologically ,forced by technology and science ,the so called progress, to create a fracture between our daily behaviours and actions loosing that harmony that was originally thought by evolving as a species on a very generous planet.
We though think that Nature, now tamed by the advancement of approaches via experience, observation and intellectual advancement finally can bring us in a possible eden.

Occupation of agricultural areas. A magical encounter during a shooting with Flares, the alien on a mission on earth in search of places of the soul.We encounter several times during these moments of alien human contact and search for places of thought, emotion, abandoned places relived in the contemporary with # poetic thought, natural or architectural environments of extraordinary peace and beauty, often devoid of human physical presence, but populated by natural species that interpret the places they occupy in a biological way with extraordinary organization and intelligence. #humanesimoplanetary#Noosphere #proactivebeings #AliensForHumans #morin #guide

“Nella nostra Cultura abbiamo bisogno di una visione più ampia di cio’ che accade intorno a noi e ci fa appartenere ad una specie.”

 

Usiamo questa metafora di un alieno in visita sul Pianeta Terra per menzionare quanto siamo lontani biologicamente dal contatto profondo con nostra madre terra, forzato dalla tecnologia e dalla scienza, il cosiddetto progresso, a creare una frattura tra i nostri comportamenti quotidiani e le azioni che perdono quell’armonia che si pensava in origine evolvendosi come specie su un pianeta molto generoso. Pensiamo però che la Natura, ormai addomesticata dall’avanzare degli approcci attraverso l’esperienza, l’osservazione e il progresso intellettuale, possa finalmente portarci in un possibile eden.


Occupazione di aree agricole,poetiche,architettoniche
Incontri magici durante gli shooting con Flares, l’aliena in missione sulla terra alla ricerca di Luoghi dell’anima.Riscontriamo a più riprese durante questi momenti di contattismo alieno umano e ricerca di luoghi del pensiero emozione, luoghi abbandonati rivissuti nel contemporaneo con #pensieropoetico , ambienti naturali o architettonici di straordinaria pace e bellezza, spesso privi di presenze fisiche umane, ma popolati di specie naturali che interpretano con straordinaria organizzazione e intelligenza gli spazi che occupano in via biologica.

#umanesimoplanetario , #noosfera #proactivebeings #aliensforhumans #morin #guidelinesforthebestpossiblefuture #futurism #future #freedomdalsystema #occupazione #occupazionefemminile #occupazionearturiana #ufosighting #culturalshift #photography📷 #philosophy

Filippo Cuffaro, Anna Bastoni

PHOTO : Filippo Cuffaro

Filippo Cuffaro nasce come Fotografo Paesaggista e lavora a Fotografia d’Arte, Natura, Urban, Streetphotography, ritratti in Progetti tra Europa, Sudest Asiatico con un occhio al Paesaggio e al volto umano con Esposizioni Italiane e Internazionali in Gallerie, Eventi e Performance d’Arte.

filo.ph